fbpx
Home / News / 6 consigli per un giovane ingegnere civile

6 consigli per un giovane ingegnere civile

Se sei appena agli inizi come ingegnere civile, sei indubbiamente in uno dei momenti più eccitanti ma scoraggianti della tua carriera. Se hai difficoltà e non sai da dove iniziare, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a compiere i primi passi verso la tua carriera nel mondo dell’ingegneria civile.

  • Fai la tua ricerca

L’ingegneria civile è una disciplina ampia e per coloro che studiano o si sono appena laureati, decidere su quale area specializzarsi può essere difficoltoso. Durante la ricerca è importante utilizzare tutte le risorse a tua disposizione. I vari servizi universitari possono esserti di reale utilità. In questa fase, maggiori possibilità avrai di scoprire i diversi campi dell’ingegneria civile, meglio sarà.

  • Ottieni esperienza

Durante le prime fasi della tua carriera, l’acquisizione di esperienza non solo aumenterà il tuo CV, ma ti aiuterà anche a ottenere una panoramica sui diversi settori dell’ingegneria civile. Cerca esperienze lavorative o opportunità di stage come metodo per testare l’acqua, anche qualche esperienza all’estero potrebbe essere di grande aiuto. La cosa importante da ricordare è che anche se ti ritrovi a guadagnare esperienza in una varietà di settori, non sarà una perdita di tempo. Fidati di noi: non rimpiangerai mai il tempo in cui hai imparato qualcosa di nuovo, rimpiangerai solo quando non hai avuto la possibilità di imparare abbastanza.

  • Trova un mentore

Può essere un docente, un contatto da un collocamento social, un collega o anche un familiare. Chiunque sia, non abbiate paura di porre domande sulle loro esperienze. Scopri i pro e i contro dei ruoli e delle discipline in cui hanno lavorato. Qualsiasi informazione sarà di grande valore nel creare un’immagine delle aree che ti interessano. A questo punto vale la pena confidarti che due mentori sono meglio di uno!  Inoltre, non aver paura di raggiungere attraverso i social media potenziali mentori nelle tue aree di interesse. Molti ignoreranno le tue richieste, ma sicuramente riuscirai a trovare le giuste risposte e poi tranquillo che un messaggio non ti costa nulla!

  • Non impegnarti troppo presto in una specifica disciplina 

Mentre alcuni professionisti inevitabilmente si impegnano in una particolare disciplina fin dall’inizio della loro carriera, nella nostra esperienza quelli che perseguono attivamente una serie di progetti su cui lavorare, hanno una maggiore possibilità di trovare l’area che più amano.

  • Sviluppa le tue abilità e crea una rete di contatti

Nonostante tu stia già lavorando o terminando gli studi, continua ad informarti, ad esempio frequentando conferenze ed eventi. Oltre ad implementare le tue conoscenze, potresti incontrare alcune persone che potrebbero essere utili alla tua carriera.  Ricorda, non si dovrebbe mai smettere di imparare.

  • Prepara il tuo CV

Prima di iniziare a inviare il tuo CV in massa, prenditi il ​​tempo necessario per assicurarti che il tuo CV sia all’altezza. Non essere tentato di fare domanda per le posizioni non appena le vedi. E’ davvero importante capire che le prime impressioni contano. Informati sulla posizione richiesta e sull’azienda e cerca di personalizzare il tuo CV. Se non dovessi avere fortuna in Italia, ricordati che dopo tanti anni di studio e sacrificio, sei riuscito ad ottenere un passaporto valido in tutto il mondo. Sfrutta la tua laurea per cercare opportunità lavorative in tutto il mondo.

Check Also

Installato in Italia il primo ascensore a levitazione magnetica del mondo

Per la prima volta al mondo è stato messo in funzione un ascensore a levitazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.