fbpx
Home / Architecture / Mjøstårnet

Mjøstårnet

Il più alto edificio in legno al mondo

Lo studio Voll Arkitekter AS di Trondheim firma il design del Mjøstårnet, il più grande edificio multipiano in legno del mondo. La realizzazione di questo nuovo traguardo nelle costruzioni lignee è frutto dello sforzo combinato di diverse aziende altamente specializzate nell’uso di materiali naturali e nell’individuazione di soluzioni innovative.

Ingresso di Mjøstårnet

Mjøstårnet è situato a Brumunddal, piccola cittadina di 10000 residenti a circa un’ora e mezza di distanza da Oslo.
Posizionato sul ciglio del lago Mjøsa, l’edificio ha una presenza maestosa, sovrastando e osservando dall’alto uno dei più grandi laghi Norvegesi. La parola “Mjøstårnet”, infatti, in Norvegese significa proprio “la Torre del Lago Mjøsa”.

Vista del lago Mjøsa dalla terrazza panoramica.

Il raggiungimento di questo nuovo record non sarebbe stato possibile senza le soluzioni tecniche che l’azienda Moelven Limtre AS ha fornito per la realizzazione della struttura.
Grazie ad anni di ricerca, Moelven ha prodotto un nuovo materiale, nominato “GluLam” (speciale tipologia di legno laminato) che ha permesso la produzione di pilastri, travi, ascensori e scale nonché dei solai Trä8, innovative piastre lignee per costruzioni a torre.
Il concetto dietro Trä8 è stato sviluppato da Moelven Töreboda in Svezia. Moelven è stata inoltre responsabile per l’installazione delle strutture lignee mentre il progetto strutturale è stato affidato alla compagnia Sweco.

Sezione di Mjøstårnet realizzata da Moelven.

Aperto nel Marzo 2019, con i suoi 85.4 m è ufficialmente l’edificio in legno più alto del mondo e copre una superficie complessiva di oltre 11’000mq.
Mjøstårnet si compone di 18 piani, tra i quali sono presenti appartamenti, hotel, uffici, un ristorante e una terrazza panoramica.
Il piano terra è pubblico, con all’interno una lobby, reception e un ristorante. In più, al piano terra è presente un collegamento interno ad un bagno pubblico con ben due piscine da 25 metri.

Ristorante al piano terra

Il secondo impalcato è riservato a sale convegni prenotabili e uffici tecnici mentre i successivi cinque piani sono spazi per uffici.
Mjøstårnet ha 72 stanze da hotel, 18 su ciascun piano dall’ottavo all’undicesimo piano.

Vista da una delle stanze dell’albero ivi situato

In totale sono presenti ben 33 appartamenti nel progetto, passando da superfici di 50mq fino a 180mq. Quest’ultimi sono disposti in gruppi da sei appartamenti per piano, dal 12esimo fino al 16esimo impalcato.
Due appartamenti sono posizionati al 17esimo piano insieme ad una sala conferenze usata per matrimoni, celebrazioni e grandi eventi.
Infine, in sommità è presente un lussuoso attico e una terrazza panoramica pubblica.

Fasi della costruzione

Il processo costruttivo è partito nell’Aprile 2017, sebbene la costruzione inizi nel Settembre dello stesso anno.
L’edificio è stato assemblato in blocchi di quattro piani per un totale di cinque fasi. L’intera struttura è costruita senza ponteggio esterno ma avvalendosi di una gru di grande dimensioni e di impalcature interne.
Inizialmente, gli elementi strutturali sono assemblati a livello del terreno in prossimità della struttura. Una volta posizionata la lastra che compone il solaio vengono sollevati, posizionati e infine collegati tra di loro

Assemblaggio delle componenti strutturali

Mjøstårnet, come afferma lo stesso studio Voll Arkitekter AS, non si prefigge l’obiettivo di essere un mero esempio da copiare di struttura in legno ma quello di mostrare come un grande e complesso edificio possa essere costruito con questi materiali in modo sostenibile e con stile in modo da ispirare altri a fare lo stesso.

Fonti:

https://www.moelven.com/mjostarnet/
https://vollark.no/portfolio_page/mjostarnet/
https://www.siga.swiss/it_it/progetti/mjostarnet-norvegia

Check Also

Il Ponte Arganzuela, un ottimo compromesso tra ingegneria, architettura e paesaggio.

Quando si progetta un ponte, si deve pensare al suo futuro. Sebbene nei suoi primi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.