fbpx
Home / Architecture / One Za’Abeel: progressi nella costruzione di“The Link”

One Za’Abeel: progressi nella costruzione di“The Link”

Ithra Dubai, gruppo leader nella progettazione di immobili orientati alla comunità di proprietà dalla Investment Corporation of Dubai (ICD), ha annunciato l’inizio della prima fase di scorrimento della struttura a mensola più grande del mondo, denominata “The Link”, che completerà il suo capolavoro “One Za’Abeel” nei pressi del Dubai World Trade Centre.

L’inizio della fase di scorrimento ha avuto recentemente luogo in presenza di Issam Galadari, Amministratore Delegato e Membro del Consiglio di Ithra Dubai nonché membro del Team di Sviluppo e Costruzione. Riferisce Galadari “Siamo eccitati dall’aver raggiunto questo momento critico nella costruzione di One Za’Abeel. The Link è un insieme incredibile di tecnica ingegneristica che dimostra l’ingenuità e la dedizione di Dubai nel creare grandi innovazioni”. Continuando afferma “Essendo la sezione a sbalzo più grande del mondo, The Link fornirà una vista mozzafiato a 360° della città, in aggiunta alla presenza di appartamenti, uffici e svago. La fase di scorrimento di The Link è un risultato incredibile che dimostra la capacità di Ithra Dubai di superare ogni ostacolo.”

Fasi della costruzione di One Za’Abeel.

One Za’Abeel è un iconico grattacielo di lusso a uso misto attualmente in costruzione nel cuore della città, eretto sul passaggio tra la Vecchia e Nuova Dubai. Progettato come una meta turistica, attirerà visitatori dagli interi Emirati Arabi e oltre. Sospeso 100 metri sopra il livello del suolo e lungo 210m, The Link è uno spazio panoramico che collega le due torri di One Za’Abeel. Questa struttura senza tempo sarà casa di diverse attrazioni, tra le quali ristoranti stellati Michelin, ponti di osservazione, e una piscina a sfioro.

Cantiere di One Za’Abeel.

Dati tecnici sulla costruzione di The Link

L’assemblaggio della struttura principale di The Link è un impressionante lavoro d’ingegneria. Il ponte è composto da sette moduli di acciaio – chiamati Assemblati A – G – che sono portati in posizione prima che essere sollevati nella loro posizione finale sull’edificio. Dopo aver collegato il primo assemblaggio a un avambecco temporaneo, The Link scivolerà dalla Torre A verso la Torre B.

Operai all’opera sul cantiere della nuova costruzione di Ithra Dubai.

Ithra Dubai ha nominato uno specialista nello scorrimento e sollevamento che ha impiegato un sistema di martinetti idraulici ad alte prestazioni in grado di generare ciascuno una forza di trazione fino a 220 tonnellate. Così facendo è possibile far scivolare sia il Segmento A che l’avambecco di 30m lungo la piattaforma temporanea fino al bordo del podio, creando spazio per assemblare il segmento successivo. Con un peso di 1.742 tonnellate e una lunghezza di 51m, l’Assemblato A è il nodo individuale più pesante da montare.

I Nodi Primari per ciascuno degli assemblati del ponte – il più pesante dei quali pesava più di 45 tonnellate – sono stati costruiti fuori sito e consegnati completamente fabbricati per ridurre le saldature in loco. L’ ultima parte della costruzione ha visto l’assemblaggio di avambecco temporaneo in cima al podio al dettaglio Livello 4 nella Torre A di One Za’Abeel.

Fonti:

https://www.khaleejtimes.com/business/real-estate/one-zaabeel-reaches-key-sliding-phase-of-the-link

https://www.constructionweekonline.com/projects-and-tenders/258712-ithra-dubai-marks-progress-on-one-zaabeels-the-link-cantilever

Check Also

Come la POINT CLOUD cambierà il tuo lavoro

Quando si parla di progettazione, restauro e ristrutturazione, il problema principale per ingegneri e architetti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.